Seguici sui social:
Hai perso la password?

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

RISORSE UMANE & NON UMANE – UDINE 2023

martedì, 10 Ottobre 2023 - 9:00/ 16:30

Libero

Biglietti

The numbers below include tickets for this event already in your cart. Clicking "Get Tickets" will allow you to edit any existing attendee information as well as change ticket quantities.
Biglietti non sono più disponibili

IL TEMA: SOCIETÀ 5.0: l’impresa alla prova del digitale

Tecnologie avanzate e rivoluzionarie (Intelligenza Artificiale, Big data, Automazione, IoT, ecc.) invadono, a velocità esponenziale, la vita di tutti noi.
Il rischio è esserne condizionati al limite di arrendersi a rapporti sociali disumanizzati.
La sfida è quella di immaginare e costruire, tutti insieme, una società umano-centrica in cui le tecnologie siano il mezzo per promuovere il miglioramento della qualità di vita in un mondo sostenibile, aperto e inclusivo: la Società 5.0.

L’azienda, in quanto entità sociale, è un attore determinante nella costruzione di questo nuovo sistema umano, sociale ed economico e chi gestisce le persone è insieme spettatore e attore di questo processo.

Quali sono le nuove sfide per l’HR e in che modo i People Manager potranno ricreare ambienti aziendali migliori, governando e non subendo l’evoluzione tecnologica?
Come cambiano il recruiting, la formazione, l’amministrazione e lo sviluppo del personale in questo nuovo contesto?

IL PROGETTO: 

Obiettivo del progetto è aggregare i “people manager” delle più brillanti aziende del Territorio per confrontarsi, con un linguaggio pratico e comprensibile, su come l’azienda, le persone che ci lavorano e l’ambiente in cui si muove sono cambiati con il diffondersi delle nuove tecnologie.
In questo contesto ci domanderemo quale sia in concreto il ruolo della Direzione del Personale nell’accompagnare l’azienda verso la costruzione della Società 5.0.

SCOPRI LE OPPORTUNITÁ DI SPONSORIZZAZIONE

{tab Programma}

AGENDA AGGIORNATA AL 27/09/2023

9.10 ACCREDITO DEI PARTECIPANTI

9.40 BENVENUTO E APERTURA DEI LAVORI
A cura di Alessandro Gastaldi, redattore – ESTE

9.45 Società 5.0: la tecnologia il mezzo, il benessere dell’uomo il fine. L’esperienza Toyota
L’uomo deve guidare la trasformazione digitale e, in tal senso, la valorizzazione del capitale umano rappresenta una sfida centrale nel percorso verso la Società 5.0. In questa direzione, Toyota ha delineato una strategia che mira alla realizzazione di un ambiente di lavoro nel quale le persone possano esprimere il proprio potenziale e contribuire al raggiungimento degli obiettivi aziendali: digital transformation, nuovo mind-set, partecipazione attiva alla vita dell’azienda, sono alcuni degli elementi che caratterizzano la sua strategia di sviluppo delle Risorse Umane.
Sabrina Caputi, senior consultant – CONSIDI 

10.15 La Società 5.0: Trasformazione Sociale e il Ruolo dell’HR nelle Piccole Imprese della Regione Friuli Venezia Giulia 
La Società 5.0 incarna una profonda metamorfosi delle dinamiche sociali ed economiche, in cui la tecnologia e l’innovazione fungono da motori di cambiamento, influenzando la nostra quotidianità. In tale contesto, le imprese si trovano a dover affrontare sfide quali l’automazione, l’intelligenza artificiale e la connessione sistemica, mentre cercano di salvaguardare l’elemento umano. Sebbene questa prospettiva possa apparire distante dalle realtà delle PMI presenti nella regione Friuli Venezia Giulia, spesso caratterizzate da dimensioni contenute e da una gestione HR poco strutturata, è proprio in contesti di questo genere che il professionista delle risorse umane può rivestire un ruolo di straordinaria rilevanza, soprattutto come prezioso supporto per gli imprenditori.
Francesca Visintin, professoressa ordinaria di organizzazione aziendale – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE 

10.45 Benessere della Persona, Performance per l’Azienda, Valore per la Comunità 
Centralità della persona, resilienza e sostenibilità sono fattori chiave e guidano il futuro delle Organizzazioni. In questo contesto il People Manager assume un ruolo strategico, al fianco del CEO, con una visione “people-centric” che si permea a tutti i livelli e si fonda su un concetto di benessere sostenibile e inclusivo e su nuovi modelli di leadership. Il benessere della Persona a tutto tondo è oggi una necessità e la tecnologia gioca un ruolo centrale sia nella misurazione di Indici di Benessere che guidano l’HR nella definizione della strategia del Benessere sia nell’offerta di servizi di Wellbeing sempre più accessibili. L’obiettivo è progettare una People Experience unica, modulare e modulabile nel tempo.
Romina Colciago, head of Strategy Health&Benefit – AON

11.15 PAUSA CAFFÈ

11.45 Benessere, sicurezza e bellezza, la Società 5.0 secondo Arblu
Nell’idea di Società 5.0, la tecnologia è al servizio dell’uomo per migliorarne la vita, così come il lavoro. L’automazione dei processi e delle attività più gravose, oltre a liberare valore aggiunto, rappresenta un elemento fondamentale in ottica di wellbeing. In settori come la Manifattura, dove il lavoro delle persone è spesso ancora di natura fisica o manuale, il benessere passa, innanzitutto, dalla sicurezza, e le tecnologie possono giocare un ruolo fondamentale in quest’ottica. Nella visione di Arblu, creare bellezza e benessere è una missione da perseguire sia internamente che esternamente.
Martina Manna, hr director – ARBLU

12.15 Tecnologia e crescita professionale: perché nell’era dell’IA è ancora essenziale il ruolo umano nell’apprendimento dell’inglese
Perché nell’era dell’ IA il ruolo umano nell’apprendimento delle lingue è ancora essenziale? E perché in questo contesto è ancora importante imparare l’inglese? Le tecnologie moderne offrono piattaforme di apprendimento automatizzate che semplificano l’apprendimento iniziale. Tuttavia, il raggiungimento di una competenza richiede ben di più. Il contesto, le sfumature culturali e la comunicazione emotiva sono elementi chiave nelle situazioni professionali, dove l’inglese è spesso lingua franca. L’interazione umana permette di comprendere e padroneggiare queste sfumature. L’IA può analizzare dati di apprendimento, ma manca della comprensione empatica e dell’adattabilità umana.
Brian Kantt, direttore accademico – IBOUX ACADEMY

12.45 Intervento a cura Corrado Biumi, direttore risorse umane – F.I.S. – FABBRICA ITALIANA SINTETICI 

13.15 PAUSA PRANZO

14.30 Il digitale come linguaggio comune per la comunicazione in azienda
Il successo delle organizzazioni è frutto della capacità che le persone hanno di creare e mantenere relazioni trasparenti e collaborative, a partire dal vertice aziendale. Il compito della Direzione Risorse Umane è di contribuire silenziosamente allo sviluppo della cultura organizzativa più consona al raggiungimento dei target di medio-lungo periodo. La continua evoluzione degli strumenti digitali rappresenta una straordinaria opportunità di maturazione delle competenze, a tutti i livelli. Attraverso gli strumenti digitali è possibile diffondere conoscenza massiva in modo semplice ed efficace, creare un linguaggio comune data driven, focalizzare le persone sulle attività ad alto valore aggiunto. Questa facilità di fruizione di contenuti necessita di una gestione oculata e responsabile, finalizzata a favorire le relazioni interpersonali ed il confronto, vero motore dell’innovazione.
Andrea Del Rizzo, group hr directorCODOGNOTTO 

15.00 Trasformazione digitale e generazionale – l’esperienza di Gruppo Palazzetti
La velocità dell’evoluzione tecnologica, il ruolo della digital transformation, il cambio di paradigma nelle dinamiche della comunicazione, rappresentano degli elementi chiave sui quali devono confrontarsi oggi le aziende per la gestione del personale. Ci troviamo di fronte ad una coesistenza di diverse “generazioni” con bisogni ed aspettative diverse, oltre che una naturale diversa propensione all’impiego delle tecnologie digitali. Ma esiste una soluzione “alchemica” che valorizzi queste diversità e permetta di integrare al meglio le persone, la loro realizzazione e gli obiettivi aziendali? In tale contesto la Direzione HR assume un ruolo chiave di “agevolatore”, indispensabile in questi processi che vedono strumenti, tecnologie e persone coinvolti in un inarrestabile percorso di miglioramento continuo.
Cristiano Pegorini, hr director – GRUPPO PALAZZETTI

15.30 La digitalizzazione come elemento di evoluzione organizzativa
La digitalizzazione ha rappresentato, negli ultimi anni, il principale agente di cambiamento delle imprese italiane e internazionali. Oltre ad avere un impatto sui processi operativi e di business delle aziende, la transizione al digitale contribuisce in modo cruciale al cambiamento culturale e organizzativo di queste. Anche il contesto manifatturiero italiano, storicamente saldo sulla sua tradizione imprenditoriale, si affaccia a questa prospettiva e i People manager possono essere le principali guide di questa evoluzione.
Maria Antonietta De Caro, hr Manager – people & culture – RHOSS

16.00 DIBATTITO CON IL PUBBLICO E CHIUSURA DEI LAVORI

{/tab}

{tab Relatori}

Corrado Biumi, direttore risorse umane – F.I.S. – FABBRICA ITALIANA SINTETICI 

Sabrina Caputi, senior consultant – CONSIDI

Romina Colciago, head of Strategy Health&Benefit – AON 

Maria Antonietta De Caro, hr Manager – people & culture – RHOSS

Andrea Del Rizzo, group hr director – CODOGNOTTO

Brian Kantt, direttore accademico – IBOUX ACADEMY

Martina Manna, hr director – ARBLU

Cristiano Pegorini, hr director – GRUPPO PALAZZETTI

Francesca Visintin, professoressa ordinaria di organizzazione aziendale – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE

{/tab}

{tab Testimonianze Aziendali}

 

ARBLU
Presente sul mercato dal 1996, si avvale di uno staff dinamico e creativo e rappresenta, nel settore della produzione di elementi per l’arredo bagno, una realtà aperta all’innovazione e attenta alle nuove dinamiche dell’abitare. Attraverso i suoi box doccia, piatti doccia, mobili, termoarredi Arblu oggi rappresenta la soluzione Made in Italy per le esigenze di armonia e benessere del bagno contemporaneo.
Settore: Fabbricazione di mobili e arredi per la casa
Fatturato: 27 Milioni €
Numero dipendenti: 110

 

CODOGNOTTO
E’ una moderna realtà che, grazie a una presenza capillare in tutto il mondo, accompagna con la sua esperienza tutti i progetti dei propri clienti di qualsiasi dimensione e settore merceologico, offrendo soluzioni personalizzate e mirate in tema di logistica e trasporto. Per fare ciò si avvale di tre strumenti fondamentali: una solida struttura, idee e proposte sempre aggiornate e attenzione all’innovazione.

Settore: Trasporto di merci su strada
Fatturato: 320 Milioni €
Numero dipendenti: 800

 

F.I.S. – FABBRICA ITALIANA SINTETICI S.P.A
Sviluppa e produce, con sicurezza, agilità e in modo sostenibile, i principi attivi farmaceutici, essenza degli effetti curativi per le persone. Siamo un partner esperto per le più importanti industrie farmaceutiche internazionali, cresciuti nel vicentino ma con una competenza e visione globale.

Settore: Fabbricazione di prodotti chimici
Fatturato: 614 Milioni €
Numero dipendenti: 1923

 

GRUPPO PALAZZETTI
Si fonda su una famiglia che vede al lavoro tre generazioni di Palazzetti e che da oltre 60 anni dà il suo nome a una nuova idea di comfort domestico: efficiente, facile da gestire, personalizzabile e sostenibile. Insieme ai migliori professionisti e a maestranze fidate, l’azienda progetta e costruisce caminetti, stufe a pellet e a legna, caldaie a pellet, cucine, forni e barbecue di design e ad elevato standard tecnologico. Palazzetti è: esperienza, affidabilità, ricerca, innovazione.

Settore: Fabbricazione prodotti refrattari
Fatturato: 83 Milioni €
Numero dipendenti: 243

 

RHOSS 
E’ specializzata nella progettazione e produzione di prodotti e sistemi per la climatizzazione e il trattamento dell’aria in ambito civile ed industriale. Da oltre 50 anni Rhoss garantisce innovazione, qualità e servizio ai massimi livelli. Per questo è il partner ideale degli specialisti di impianti HVAC. La crescita e lo sviluppo di Rhoss è un’evoluzione che coniuga investimenti e progetti al fine di portare l’azienda a rappresentare un punto di riferimento anche per il mercato internazionale. Il rinnovamento ha seguito con lo sviluppo dei mercati e delle esigenze dei clienti, in particolare offrendo prodotti e sistemi con elevate performance in linea con i requisiti più moderni Green Building.

Settore: Fabbricazione di macchinari industriali
Fatturato: 90 milioni €
Numero dipendenti: 299

 

{/tab}

{tab Format}

Il convegno si tiene in presenza. Non è prevista la trasmissione online.

Il convegno si sviluppa durante l’intera giornata, dalle ore 9.00 alle ore 16.30, e si articola in Relazioni/Colloqui.

{/tab}

{tab Iscrizione}

Il convegno è rivolto ai PEOPLE MANAGER, ovvero a chi ricopre ruoli di responsabilità in azienda e che seleziona, forma e si prende cura delle persone.

L’accesso al convegno è GRATUITO e subordinato alla conferma della segreteria organizzativa.

Per qualsiasi informazione contattare: Laura Malnati – Account Eventi – laura.malnati@este.it – Tel. 02.91434414 – Mobile: 340 388 6069

{/tab}

{tab Area Download}

Di seguito sono disponibili le presentazioni dei relatori del convegno in formato PDF: 

Andrea Del Rizzo, group hr director – CODOGNOTTO

Sabrina Caputi, senior consultant – CONSIDI

Romina Colciago, head of Strategy Health&Benefit – AON 

Cristiano Pegorini, hr director – GRUPPO PALAZZETTI

{/tab}

{tab Galleria Fotografica}

{/tab}

{/tab}

{tab Tutte le tappe}

BRESCIA – 7 marzo 2023

BOLOGNA – 18 aprile 2023

PADOVA – 30 maggio 2023

TORINO – 14 giugno 2023

ANCONA – 27 giugno 2023

FIRENZE – 19 settembre 2023

UDINE – 10 ottobre 2023

{/tab}

Sponsor

   

Sponsor Tecnico

Media partner

Dettagli

Data:
martedì, 10 Ottobre 2023
Ora:
9:00/ 16:30
Prezzo:
Libero

Luogo

Astoria Hotel Italia
Piazza XX Settembre, 24
Udine, Italia
+ Google Maps