Hai perso la password?
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

FABBRICA FUTURO – Brescia 2021

giovedì, 1 Luglio 2021 - 9:15/ 17:00

€122 - €183

Il futuro non è materia di previsione ma di progetto. E le nostre imprese manifatturiere hanno oggi l’occasione di riprogettare il loro futuro puntando sulla digitalizzazione dei processi con due obiettivi: accrescere la competitività e costruire sistemi in grado di fronteggiare situazioni di mercato imprevedibili. La trasformazione digitale ha dato un grande impulso alla crescita del manifatturiero ma questa crisi deve rappresentare un’occasione per fare un salto di qualità che garantisca alle imprese di oggi di rimanere competitive anche domani. È questo il momento, anche grazie ai fondi messi a disposizione dal Piano Transizione 4.0, per ripensare il business, riprogettare i sistemi produttivi e pianificare la ripartenza. Con il Piano Transizione 4.0 la politica industriale del nostro Paese fa un passo avanti e le risorse messe a disposizione dalla legge di Bilancio 2021 rappresentano un’opportunità per rilanciare gli investimenti e incentivare la progettualità con un orizzonte pluriennale. La nostra manifattura, per mantenere la sua posizione di assoluta rilevanza nello scenario europeo e internazionale, ha oggi l’opportunità di adottare tecnologie emergenti per aggredire un momento storico dove digitalizzazione e green economy rappresentano la porta d’accesso ai mercati del futuro. Accompagnare tutte le imprese in questo grande progetto di transizione tecnologica e sostenibilità ambientale è l’obiettivo del nostro progetto culturale.

SCOPRI LE OPPORTUNITA’ DI SPONSORIZZAZIONE

{tab Programma}

PLENARIA

9.00 – 9.45 Accredito

9.45 Apertura dei lavori

9.50 Il futuro della manifattura dopo la pandemia – Dibattito

Con Marco Taisch, Presidente – MADE Competence Center e professore ordinario di advanced & sustainable manufacturing POLITECNICO DI MILANO – School of Management Manufacturing Group 

e Giuseppe Pasini, Presidente – GRUPPO FERALPI

10.30 Processi efficienti, fabbriche digitali, e prodotti sempre nuovi: istruzioni per l’uso!

La Trasformazione Digitale è un processo inesorabile: ha coinvolto tutti i settori, e tutte le dimensioni aziendali.

La recente esperienza pandemica ha accelerato ancora di più questo processo, e le aziende che avevano già iniziato un percorso di digitalizzazione ne sono uscite avvantaggiate rispetto alle altre. Anche dal punto di vista “fisico” le cose sono cambiate: le strategie logistico-produttive hanno assunto una nuova configurazione, riavvicinando la produzione e accorciando le filiere. Anche qui, le aziende dai processi robusti e abituate al miglioramento continuo, stanno affrontando questo cambiamento più velocemente ed efficacemente di altre.

Come sempre “il digitale” va a pari passo con il “fisico”, e il vero tema diventa come iniziare e gestire il processo di trasformazione verso una configurazione più efficiente. La fabbrica del futuro ha processi performanti, è digitale, ed è connessa. Ma soprattutto è fatta di persone che sanno gestire innovazione e cambiamento.

Da dove iniziare per rendere più efficienti e robusti i processi dell’azienda? Per intraprendere un percorso di digitalizzazione, quali step devo seguire? Che metodologie si possono applicare per gestire l’innovazione e accelerare lo sviluppo di nuovi prodotti? Queste sono alcune delle domande alle quali daremo la nostra risposta.

A cura di Enrico Barbato, Senior Consultant – CONSIDI

10.50 Innovazione e trasformazione digitale: come gestire il cambiamento al meglio

Viviamo in un’epoca storica caratterizzata da una forte incertezza. l mercati, ormai sempre più digitali, vivono di nuove logiche e modelli che stravolgono quelli finora considerati come tradizionali: ciò costringe sistemi e organizzazioni a una corsa sempre più serrata per mantenere il proprio vantaggio competitivo.

Per garantire una transizione a nuovi modelli di business digitalizzati, è l’innovazione il fondamento su cui basare una ripresa, anche e soprattutto per la manifattura italiana. Ma come ci si può orientare correttamente in un contesto sempre più veloce e connesso in cui ‘the winner takes it all‘ o per usare le parole di Clayton M. Christensen in ‘The innovator’s Dilemma’,  distruggi o sarai distrutto?

Nel corso dell’intervento cercheremo insieme di evidenziare quali sono i prerequisiti fondamentali per poter pianificare un’innovazione che sia sicura, sostenibile e resiliente.

A cura di Federico Rusconi, Responsabile Marketing e Commerciale – SAEP

11.10 – 11.40 Pausa caffè

11.40 La tecnologia 5G nelle aziende manifatturiere: potenzialità e limiti di applicazione

L’avvento della Quinta Generazione di comunicazione mobile senza fili, il cosiddetto 5G, rappresenta oggi una concreta possibilità di cambiamento nella gestione dello scambio di dati e informazioni in molti ambiti della vita lavorativa e sociale. Le caratteristiche della rete 5G sono in grado di garantire comunicazioni mobili più intelligenti, veloci e efficienti rispetto al passato e, nel settore manifatturiero, il 5G ha la potenzialità di supportare applicazioni in diversi campi: tra gli altri, manutenzione, qualità, logistica interna ed esterna, utilizzo della realtà aumentata e virtuale, robotica cloud e intelligenza artificiale.

Nel corso dell’intervento, si chiariranno alcuni aspetti fondamentali delle applicazioni e dei principali benefici del 5G con una declinazione specifica sugli ambiti della produzione e della supply chain. Inoltre, presenteremo i risultati preliminari di una ricerca in corso, derivanti da una survey condotta tra le aziende manifatturiere lombarde, per far emergere aspettative e barriere derivanti dell’introduzione della tecnologia 5G.

A cura di Sergio Cavalieri, Professore ordinario di operations management – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

Chiara Cimini, Ricercatrice Dipartimento di Ingegneria Gestionale, dell’Informazione e della Produzione- UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BERGAMO

12.00 Come rispondere ad un mercato che chiede risposte sempre più veloci

Mark Olding, CMO – EXOR INTERNATIONAL e CEO – ON3 by EXOR INTERNATIONAL

12.20 Data driven competition

La trasformazione Industria 4.0 aiuta a mantenere la propria azienda competitiva a partire dai dati. Un percorso modulare che parte dalla raccolta del dato e arriva alla manutenzione predittiva passando per l’integrazione con gli altri sistemi aziendali.

A cura di Sergio Cassinelli, General Manager – MIRAITEK4.0

12.40 H2F – Human to Future: machine learning per automatizzare la soggettività 

 Reti neurali applicate alla visione: un esempio pratico di utilizzo della semantica dell’immagine per automatizzare la valutazione di aspetti qualitativi non oggettivi nel collaudo di prodotti industriali.

A cura di Paolo Carasi, Plant Manager – EVEREL

13.00 – 14.10 Pausa pranzo

 14.10 Applicazioni di tecnologie di visione nel settore degli impianti di infustamento

Negli ultimi anni le reti neurali artificiali (Ann) hanno guadagnato molta popolarità in una vasta gamma di settori industriali. Tali metodologie presuppongono la presenza di un dataset numeroso di immagini e la costruzione di un dataset che, se svolto manualmente da parte di un operatore, può richiedere il più delle volte qualche giornata di lavoro. Intellimech ha sviluppato una metodologia che consente di ridurre drasticamente tali tempisticheCOMAC ha agevolato il progetto individuando una sua esigenza specifica e offrendo le sue linee di infustamento per validare l’approccio proposto.

A cura di Fabio Floreani, Responsabile Area Tecnica  – CONSORZIO INTELLIMECH 

Claudio Piva, Software & Automation Manager – COMAC

 14.30 Complessità e resilienza nella supply chain 

Complessità, resilienza, vulnerabilità, fragilità della supply chain sono tutti elementi che regolarmente tornano alla ribalta a seguito degli eventi che si susseguono lasciando segni più o meno evidenti sulle prestazioni delle aziende. L’importanza di comprendere e governare questi elementi è enfatizzata dal ruolo che le filiere produttive e distributive giocano nei moderni sistemi economici, industriali e sociali. Cionondimeno, questi elementi risultano spesso elusivi e di difficile trattazione in quanto fanno riferimento a dimensioni altrettanto elusive quali l’incertezza, il rischio, la probabilità, facendo assumere alle sfide che le aziende devono fronteggiare una connotazione estremamente vaga e approssimativa. Proviamo allora a mettere in ordine questi elementi attraverso alcuni studi e casi con l’intento di dare una visione d’insieme e unitaria, anche rispetto a quello che le moderne tecnologie digitali possono offrire per la loro gestione, per inquadrare meglio alcune delle sfide che le aziende e le supply chain dovranno affrontare nel prossimo futuro.

A cura di Roberto Pinto, Professore ordinario di logistica e supply chain management – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BERGAMO

14.50 Fare da guida per l’innovazione tecnologica all’interno di una Supply Chain basata sul distretto industriale

Come coinvolgere la filiera produttiva nel miglioramento del processo e favorire l’innovazione tecnologica.

L’azienda leader del mercato deve stimolare l’innovazione anche attraverso i suoi fornitori e tramite loro deve acquisire le migliori competenze oggi disponibili sul mercato per farle diventare elemento distintivo della propria produzione.

Il modello basato su tante PMI e sul distretto “del saper fare” deve essere in grado di cogliere le opportunità tecnologiche disponibili ma allo stesso tempo deve essere guida e stimolo per le aziende della catena di fornitura. L’occhio attento ad un mondo globalizzato non deve far perdere il focus delle nostre eccellenze, ma anzi, deve trasferire la visione all’interno del distretto.

A cura di Sergio Monetti, COO, Decorative Chief Operating Officer – FLOS

15.10 Una nuova organizzazione per la fabbrica intelligente

L’obiettivo dell’intervento è di indagare i cambiamenti che l’adozione delle tecnologie di Industria4.0 sta portando nelle imprese dal punto di vista organizzativo e dei processi operativi. Nuove figure professionali e soprattutto una nuova dimensione per fare tornare l’uomo al centro della fabbrica proprio grazie alla adozione estesa delle tecnologie digitali.

A cura di Alessandro Marini, Responsabile del coordinamento regionale – CLUSTER FABBRICA INTELLIGENTE

Martina Guerini, Responsabile Industrializzazione – LA LINEA VERDE

15.30 Chiusura plenaria

LABORATORIO

15.45 – 16.45 – Il tuo percorso verso la Trasformazione Digitale

La trasformazione Digitale è un percorso che va pianificato e progettato con attenzione. Exor ha inizato questo percorso diversi anni fa ed oggi può vantare un plant produttivo 4.0 a tutti gli effetti. La sfida è a 360° e coinvolge non solo Tecnologie, ma soprattutto l’innovazione dei processi, cambiamento culturale dell’azienda, modalità decisionali e Leadership.

E’ il progetto dell’azienda e rappresenta l’elemento di ‘rottura’ tra passato e presente in ambito produttivo. Exor ha fatto questo percorso e rappresenta un buon ‘sherpa’ per la tua digitalizzazione, condivendo l’esperienza fino ad oggi fatta, ed accompagnando step-by-step lungo il percorso le aziende che vogliono intraprendere la sfida. Dall’assessment Digitale, alla valutazione dell’impatto sull’efficenza produttiva, alla progettazione, realizzazione ed installazione dell’infrastruttura necessari per vincere la sfida del futuro.

A cura di Stefano Isella, IIoT Digital Transformation Manager – EXOR INTERNATIONAL Marco Zanella, General Manager – CORVINA – EXOR INTERNATIONAL

 

{/tab}

{tab Relatori}

Enrico Barbato, Senior Consultant – CONSIDI

Paolo Carasi, Plant Manager – EVEREL 

Sergio Cassinelli, General Manager – MIRAITEK4.0

Sergio Cavalieri, Professore ordinario di operations management – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

Chiara Cimini, Ricercatrice Dipartimento di Ingegneria Gestionale, dell’Informazione e della Produzione – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BERGAMO

Fabio Floreani, Responsabile Area Tecnica  – CONSORZIO INTELLIMECH

Martina Guerini, Responsabile Industrializzazione – LA LINEA VERDE

Stefano Isella, IIoT Digital Transformation Manager – EXOR INTERNATIONAL

Alessandro Marini, Responsabile del coordinamento regionale – CLUSTER FABBRICA INTELLIGENTE

Sergio Monetti, COO, Decorative Chief Operating Officer – FLOS

Mark Olding, CMO – EXOR INTERNATIONAL e CEO – ON3 by EXOR INTERNATIONAL

Giuseppe Pasini, Presidente – GRUPPO FERALPI

Roberto Pinto, Professore ordinario di logistica e supply chain management – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BERGAMO

Claudio Piva, Software & Automation Manager – COMAC

Federico Rusconi, Responsabile Marketing e Commerciale – SAEP

Marco Taisch, Presidente – MADE Competence Center e professore ordinario di advanced & sustainable manufacturing POLITECNICO DI MILANO – School of Management Manufacturing Group

Marco Zanella, General Manager – CORVINA – EXOR INTERNATIONAL

{/tab}

{tab Format}

Il Convegno prevede una SESSIONE PLENARIA dedicata a ‘Scenari e trend del manifatturiero italiano’ cui seguono LABORATORI DEMO a cura delle aziende Partner.

Il Convegno si svolgerà nel rispetto delle norme sanitarie anti-Covid 19.
Saranno garantite ai partecipanti le seguenti misure di sicurezza:

• Misurazione temperatura corporea all’ingresso;
• Sanificazione spazi;
• Distanziamento sociale tra le sedute;
• Distribuzione di Lunch Box.

{/tab}

{tab Iscrizione}

Target di riferimento:

Imprenditori e direzione generale, Responsabili delle direzioni tecniche (produzione, operations, logistica, ricerca e sviluppo, IT) e Responsabili Organizzazioni e HR di aziende operanti nel settore manifatturiero e nel territorio di riferimento.

L’accesso al convegno prevede il pagamento di una quota di 150€ + iva e include le seguenti facilitazioni:

La documentazione dell’evento (slide relatori)
I servizi di ristoro
Offerta iscrizioni anticipate – entro il 16 giugno 2021:
• quota scontata di 100€ + iva
• possibilità di cambio nominativo
• rimborso totale della quota in caso di mancata partecipazione

Entro il 23 giugno 2021:
• possibilità di cambio nominativo
• rimborso totale della quota in caso di mancata partecipazione
Le richieste di rimborso devono pervenire alla segreteria organizzativa entro la settimana successiva alla data dell’evento, altrimenti non si potrà procedere al rimborso.

L’accesso è gratuito per gli imprenditori e i manager di aziende manifatturiere selezionati e invitati dalla rivista Sistemi&Impresa.
L’accesso è gratuito anche per gli ospiti delle aziende Partner, Sponsor ed Espositori.
La segreteria organizzativa si riserva la facoltà di convalidare le iscrizioni ricevute.

Per qualsiasi informazione contattare:

Responsabile del Progetto: Martina Galbiati – Responsabile Eventi e Marketing – martina.galbiati@este.it – Tel. 02.91434403 – Mobile: 3391068668

Responsabile Operativo: Federica Lucarelli – Event & Project Manager – federica.lucarelli@este.it – Tel: 02.91434414 – Mobile: 340.3886069

{/tab}

{tab Tutte le tappe}

Brescia – 1 Luglio 2021

Venezia – 28 settembre 2021

Bari – 14 ottobre 2021

Bologna – 17 novembre 2021

{/tab}

{tab Area download}

Scarica il report

Guarda il reportage

Slide relatori:

Enrico Barbato, Senior Consultant – CONSIDI

Sergio Cassinelli, General Manager – MIRAITEK4.0

Sergio Cavalieri, Professore ordinario di operations management – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO e Chiara Cimini, Ricercatrice Dipartimento di Ingegneria Gestionale, dell’Informazione e della Produzione – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BERGAMO

Fabio Floreani, Responsabile Area Tecnica  – CONSORZIO INTELLIMECH e Claudio Piva, Software & Automation Manager – COMAC

Martina Guerini, Responsabile Industrializzazione – LA LINEA VERDE e Alessandro Marini, Responsabile del coordinamento regionale – CLUSTER FABBRICA INTELLIGENTE

Sergio Monetti, COO, Decorative Chief Operating Officer – FLOS

Mark Olding, CMO – EXOR INTERNATIONAL e CEO – ON3 by EXOR INTERNATIONAL

Roberto Pinto, Professore ordinario di logistica e supply chain management – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BERGAMO

Federico Rusconi, Responsabile Marketing e Commerciale – SAEP

{/tab}

 

Partner

Exor International

 

Sponsor

CONSIDIMirai Tek 4.0 NEWSAEP

 

Content parnter

fabbricaintelligenteIntellimech MADE

Dettagli

Data:
giovedì, 1 Luglio 2021
Ora:
9:15/ 17:00
Prezzo:
€122 - €183

Luogo

Relais Franciacorta
Via A. Manzoni, 29
Colombaro di Corte Franca (BS), Lombardia, Italia
+ Google Maps

Biglietti

The numbers below include tickets for this event already in your cart. Clicking "Get Tickets" will allow you to edit any existing attendee information as well as change ticket quantities.
Biglietti non sono più disponibili

Edizioni Este S.r.l.
Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
P.IVA: 00729910158 | TEL:02 91 43 44 00 | FAX:02 91 43 44 24
segreteria@este.it

Cookie Policy | Privacy Policy

Copyright © ESTE Srl - Powered by Sernicola Labs Srl