Hai perso la password?
  • Home
  • News
  • L’ufficio del futuro ha a cuore la salute dei dipendenti

L’ufficio del futuro ha a cuore la salute dei dipendenti

Trascorriamo il 90% della nostra vita tra le mura di un edificio, dove viviamo, lavoriamo o ci svaghiamo. Recenti ricerche hanno dimostrato che la qualità di uno spazio influenza non solo il benessere, ma anche la produttività delle persone. Le aziende che hanno colto questo aspetto stanno avendo un vantaggio competitivo in termini di engagement dello staff, attrazione dei talenti, innovazione e rendimento.

Se n’è parlato di recente all’evento online dal titolo Work Well Safe, cui hanno preso parte la società di consulenza immobiliare CBRE, CBRE Global Workplace Solutions (GWS) – la divisione che supporta gli utilizzatori attraverso servizi ad hoc – e Technogym, attiva nella produzione di attrezzi per lo sport e il tempo libero. Insieme hanno affrontato il tema dell’ufficio salutare (healthy office) puntando su quattro fattori chiave: il benessere dei dipendenti, la realizzazione di un ufficio sano, la sua gestione e l’implementazione di comportamenti adatti al suo interno.

Silvano Zanuso, Scientific Communication & Research Manager di Technogym, ha spiegato che il concetto di benessere si basa su movimento, alimentazione e approccio mentale: “I benefici del movimento sulla salute sono ormai appurati, ma concentrandoci sull’attualità una recente ricerca del British Journal of Sports Medicine, che ha studiato quasi 50mila soggetti adulti affetti da Covid-19, ha evidenziato rischi più elevati per tutti coloro che hanno un livello più alto di sedentarietà”.

Per il manager, i benefici non si limitano solo alla salute di chi opera in un contesto wellness: gli ultimi dati Technogym mostrano che, per un’azienda, si riducono di oltre il 60% i costi in assistenza sanitaria, il tasso di assenteismo passa da una media dell’8% a una del 4% e il ritorno sull’investimento va dal 150 al 300% nel medio-lungo termine. “Non esistono solo il tempo libero e il tempo dove si lavora, ma c’è anche il tempo ibrido come la palestra in pausa pranzo nel luogo di lavoro, che deve essere comunque di qualità”, ha aggiunto Zanuso.

Edizioni Este S.r.l.
Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
P.IVA: 00729910158 | TEL:02 91 43 44 00 | FAX:02 91 43 44 24
segreteria@este.it

Cookie Policy | Privacy Policy

Copyright © ESTE Srl - Powered by Sernicola Labs Srl