Seguici sui social:
Hai perso la password?

Autore: RAFFAELLA RAPISARDI

Maria Concetta Rizzo

Dottoressa Commercialista-Revisore Legale, Consulente Società Benefit, ETS, Reti di Imprese e settori innovativi, Consulente per Bilancio sostenibilità, Report Integrato e Report di Impatto, Valutatrice di Impatto certificata CEPAS

Svolge attività di consulenza fiscale, aziendale, di sostenibilità e accountability per imprese ed enti del terzo settore; attività di Assessment di sostenibilità ESG, Benefit e Piano strategico; attività di Reporting di Sostenibilità secondo i GRI index, reporting integrato e valutazione e report d’impatto. Componente della Commissione Bilancio Integrato e Sociale, della Commissione Startup, Microimprese e Settori Innovativi, della Commissione ESG dell’Ordine dei Commercialisti di Milano. Curatrice e co-autrice del quaderno 83 “Le Società Benefit” pubblicato dall’Ordine di Milano.

Gaetano Ievolella

Amministratore Delegato – CARTIERE CARRARA

Laureatosi in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano, ha maturato significative esperienze come manager e come consulente di direzione, avendo ricoperto in passato ruoli direttivi in ambito IT e Finance e poi di Amministratore Delegato della Molteni Farmaceutici, azienda leader nel settore della terapia delle tossicodipendenze e del dolore. Oggi è Amministratore Delegato di Cartiere Carrara SpA, gruppo leader nel settore del tissue, e Managing Partner di Ergon Master Team, network di professionisti associati che dal 1985 affianca nei loro percorsi di crescita le imprese che mettono al centro le risorse umane, costruendo sul valore delle persone il proprio vantaggio competitivo.

Walter Ginevri

Pro-bono Project Manager e PMI Fellow

Dopo aver operato per anni quale project advisor e coach per aziende pubbliche e private, Walter Ginevri si dedica attualmente ad attività pro-bono a supporto di organizzazioni no-profit ed istituti scolastici.

Tutto ciò, con l’obiettivo di diffondere il linguaggio progettuale quale strumento atto a realizzare iniziative in campo sociale e potenziare le competenze trasversali della popolazione studentesca.

Nel corso degli anni, ha ricoperto vari ruoli all’interno degli organi direttivi del Project Management Institute e della sua Fondazione (PMIEF) acquisendo nel 2016 il titolo di PMI Fellow.

Assieme a Francesco Varanini, ha condotto una ricerca sulla teoria della complessità applicata ai progetti “agili”, poi sfociata nella pubblicazione del testo  “Il project management emergente”.

E’ attualmente membro del Comitato Scientifico della Fondazione Amiotti col compito di promuovere la costruzione di un ponte fra il mondo della progettualità e la scuola primaria.

Certificazione di processo: dematerializzazione massiva a norma di documenti analogici – SEMINARIO ONLINE

IL TEMA

In un contesto nel quale le organizzazioni pubbliche e private sono impegnate nel processo di transizione al digitale anche attraverso la gestione informatica dei documenti, un fattore rilevante è rappresentato dalla possibilità di dematerializzare massivamente documenti analogici con la generazione di copie per immagine aventi lo stesso valore degli originali da cui sono tratte e procedere eventualmente alla eliminazione dei documenti cartacei.

Le Linee guida AgID sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici, pienamente operative dal 1° gennaio 2022, descrivono per la prima volta come dematerializzare massivamente documenti analogici attraverso certificazione di processo, una delle modalità previste dal Codice dell’amministrazione digitale per generare copie per immagine conformi rispetto all’originale da cui sono tratte.

Tuttavia, affinché il processo di dematerializzazione possa portate i risultati attesi, è necessario valutare i principi descritti nelle Linee guida considerando gli ulteriori aspetti connessi con la produzione di copie giuridicamente rilevanti.

In questo contesto il seminario ha l’obiettivo di fornire indicazioni concrete per la dematerializzazione massiva attraverso certificazione di processo,  mediante una analisi condotta con un approccio interdisciplinare che tiene conto delle implicazioni normative, archivistiche, organizzative e applicative.

Con l’obiettivo di garantire un sufficiente livello di interattività, fino a cinque giorni prima del corso i partecipanti avranno la possibilità di sottoporre all’esame dei docenti quesiti attinenti agli argomenti trattati che saranno oggetto di attenzione durante l’erogazione del corso. Saranno presi in considerazione i quesiti che sottendono temi o argomenti che si ritiene possano essere utili ad un significativo numero di partecipanti. Per porre i quesiti è possibile scrivere al seguente indirizzo: raffaella.rapisardi@este.it

Il seminario sarà trasmesso attraverso la piattaforma Cisco Webex.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Il seminario ha un costo di partecipazione di Euro 250+iva.

EDIZIONI

ONLINE – 27 Luglio 2022

RESPONSABILE DEL PROGETTO

Raffaella Rapisardi – Event & Project Manager – raffaella.rapisardi@este.it – Tel. 02.91434400 – Mobile: 349.3633278

SEI INTERESSATO A ORGANIZZARE SEMINARI DI QUESTO TIPO NELLA TUA AZIENDA?

Contatta la Segreteria Eventi ESTE: eventi@este.it – Tel. 02.91434400

Stefano Scardocchia

Sustainability Reporting Manager – BANFI

Stefano ricopre il ruolo di Sustainability Reporting Manager di Banfi, azienda leader nel settore della produzione vitivinicola e nei servizi di ospitalità, occupandosi della gestione della reportistica delle informazioni non economico finanziare. Presidia lo sviluppo del bilancio di sostenibilità coordinando i diversi settori aziendali nella definizione delle necessità informative e nello sviluppo delle modalità di raccolta delle stesse. Da quest’anno rappresenta l’azienda all’interno del Comitato di Sostenibilità di Federvini.

Alberto Fenati

Imprenditore – ALIMENTA PRODUZIONI

Imprenditore. Laurea in Economia e Commercio, inizia la carriera come controller alla Centrale Avicola Romagnola (gruppo Veronesi) per poi passare alla C.A.F.A.R (ora Martini Alimentare), inizialmente per un progetto di business process engineering e poi come responsabile amministrativo e IT Manager. Nel 2001 entra nel gruppo Cremonini, prima come IT Manager e Controller di Olitalia e successivamente come Group controller di Acetaia Giuseppe Cremonini. Nel 2019 diventa imprenditore, fondando con altri soci Alimenta Produzioni, operante nel settore della panificazione.

Francesco Ravazzolo

Professore Ordinario di Econometria – UNIVERSITA’ DI BOLZANO e Head of Department of Data Science – BI NORWEGIAN BUSINESS SCHOOL 

Francesco Ravazzolo è Professore Ordinario di Econometria presso la Facoltà di Economia e Management della Libera Università di Bolzano, Direttore del Dipartimento di Data Science and Analytics presso BI Norwegian Business School e visiting professor presso il Centre for Applied Macroeconomics and Commodity Prices, BI Norwegian Business School. La sua ricerca si concentra sull’econometria Bayesiana, l’economia energetica, l’econometria finanziaria, la macroeconometria e metodi previsivi. I suoi lavori sono stati pubblicati in diverse importanti riviste internazionali accademiche.

Francesco serve il mondo accademico in diversi ruoli. È nel comitato editoriale delle seguenti riviste: Annals of Applied Statistics; International Journal of Forecasting; Journal of Applied Econometrics; Studies in Nonlinear Dynamics and Econometrics. È inoltre membro del comitato esecutivo della Societz of Nonlinear Dynamics and Econometrics e del comitato direttivo dell’Associazione Italiana di Econometria.