Ordinario di economia politica - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA e fondatore – SCUOLA DI ECONOMIA CIVILE

Stefano ZamagniSi è laureato nel 1966 in Economia e Commercio presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano), e dal 1969 al 1973 si è specializzato all'Università di Oxford (UK) presso il Linacre College.
Prima di Bologna, ha insegnato all'Università di Parma e fino al 2007 ha insegnato all'Università L. Bocconi come professore a contratto di Storia dell'analisi economica.
Le sue attività accademico-amministrative spaziano in una pluralità di direzioni, fra le quali si segnalano la vice-presidenza della Società Italiana degli Economisti (1989-92); la direzione del Dipartimento di Scienze Economiche (1987-1993); la presidenza della Facoltà di Economia dell'Università di Bologna (1993-96); la direzione del Corso di Master Universitario in Economia della Cooperazione dell'Università di Bologna (1996). Dal 1997 al 2000 è stato Presidente del Corso di laurea in Economia delle Imprese Cooperative e delle Organizzazioni Non Profit dell'Università di Bologna e dal 1997 è Presidente del Comitato Scientifico di AICCON (Associazione Italiana per la Cultura Cooperativa e delle Organizzazioni Non Profit). Dal 2007 al 2012 è stato presidente dell'Agenzia per il Terzo Settore, Milano.
Nel 1989 è risultato vincitore del Premio St. Vincent per l'economia e nel 1995 del Premio Capri per la saggistica; nel 1996 gli è stato conferito il Sigismondo d'oro della Città di Rimini e nel 1998 la Medaglia d'oro del Centro Internazionale Pio Manzù (Verrucchio); dal 1991 è consultore del Pontificio Consiglio di "Iustitia et Pax", Città del Vaticano e nel 1994-1995 è stato membro del Comitato di avviamento della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. Socio dell'Accademia delle Scienze di Bologna e dell'Istituto Lombardo di Scienze e Lettere di Milano. Dal 1999 è membro della New York Academy of Sciences, New York. Dal 2004 è socio dell'Accademia Nazionale delle Scienze, Lettere e Arti, Modena. Nel 2010 gli è stato conferito il Premio Giorgio La Pira per la pace. Nel 2013 ha vinto il primo premio internazionale "Economia e società" della Fondazione Centesimus Annus, Roma. Nel 2013 gli è stato conferito il "Premio Europeo San Benedetto" della Fondazione Sublacense.
È membro del Comitato scientifico di numerose riviste economiche nazionali e internazionali (Economia Politica, Italian Economic Papers, Economics and Philosophy, Mind and Society. È stato direttore della rivista Aretè. È membro dell'Advisory Board di EURICSE (Trento). È autore inoltre di numerose pubblicazioni di carattere scientifico, tra cui alcuni manuali in uso in moltissime università.

 

  •  

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.