Este - Giuseppe Varchetta | Relatori Eventi

Psicosocioanalista, consulente di formazione manageriale e
di sviluppo organizzativo

 

Giuseppe VarchettaGiuseppe Varchetta nasce a Riva del Garda (Trento) nel 1940. Vive e lavora a Milano.
Psicologo dell’organizzazione di formazione psico-socioanalitica, socio fondatore e past president di Ariele, dopo una lunga esperienza nell’area della formazione, dello sviluppo organizzativo e della gestione del Personale, è stato professore a contratto presso l’Università Statale Bicocca di Milano, dove ora collabora come cultore della materia. Consulente di formazione e sviluppo organizzativo, direttore della rivista Educazione sentimentale, ha al suo attivo molte pubblicazioni in tematiche di formazione e sviluppo organizzativo. In ambito organizzativo-formativo ha pubblicato con Franco Angeli: L'approccio psicosocioanalitico allo sviluppo organizzativo (2005 n.e.), con Dario Forti;Cronaca della formazione manageriale in Italia: 1946-1996. Retablo (1998), con Ugo Morelli. Con Guerini e Associati, ha pubblicato tra l'altro: Ascoltando Primo Levi (1987, 1997, 2011), La solidarietà organizzativa (1993), Emergenze organizzative (1997), Liste. Storie dell'organizzazione, 2005. L’ambiguità organizzativa (2009), Trame di bellezza (2011), La formazione tra realtà e possibilità, con Gianluca Cepollaro, Guerini Next, 2014. Dal 1988 al 2010 è stato responsabile con Eraldo C. Cassani della rubrica “Iconografie organizzative” della rivista Sviluppo e Organizzazione. Cura la rubrica di recensioni librarie su For. Rivista per la formazione, organo dell'AIF. Ha collaborato come fotografo al settimanale “Diario” e alle riviste "Musica viva", "Leggere", "Laboratorio musica", "Città", “Danza e Danza”, “Pluriverso”, “Flash Art”, “Alfabeta 2”, “Ottagono”, “La Direzione del Personale”, “Educazione Sentimentale”. Per la casa editrice Bruno Mondadori ha curato una copertina su Primo Levi.

 

  •  

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.