Este - Gianfranco Rebora | Relatori Eventi

Professore Emerito di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane –  UNIVERSITÀ LIUC – CATTANEO DI CASTELLANZA e Direttore Responsabile – SVILUPPO&ORGANIZZAZIONE

 

Gianfranco Rebora

Gianfranco Rebora è Professore Emerito di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane dell’Università LIUC – Cattaneo di Castellanza, della quale è stato Rettore dal 2001 al 2007.
Dal 2010 è direttore responsabile della rivista Sviluppo & Organizzazione.
Ha iniziato la sua carriera nell’Università Bocconi, dove è stato professore associato di strategia aziendale e di economia delle amministrazioni pubbliche, e ha insegnato anche nell’Università di Brescia.
All’attività di ricerca e formazione ha affiancato nel tempo un impegno professionale a supporto di progetti innovativi soprattutto nell’area delle pubbliche istituzioni. Ha fatto parte del Comitato Direttivo dell’ARAN nella fase del suo avvio negli anni ’90, ha presieduto l’Organismo Indipendente di Valutazione del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ed attualmente è titolare dell’OIV del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.
Ha collaborato a più riprese con la Regione Lombardia, anche come consigliere dell’Agenzia Regionale Anti Corruzione.
Past President di Assochange, Associazione Italiana di Change Management.
Le sue ricerche recenti riguardano la valutazione dell’università, la gestione del cambiamento organizzativo, la crisi dei controlli nelle aziende pubbliche e private e la direzione del personale. Nel volume “Scienza dell’organizzazione. Il design di strutture, processi e ruoli”, Carocci, 2017, delinea l’evoluzione dei fenomeni organizzativi nella prospettiva del XXI secolo.

.

 

  •  

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.