Este - Gian Piero Quaglino | Relatori Eventi

Accademico ed esperto di formazione, già professore ordinario di psicologia della formazione  - IPAP - Istituto di psicologia analitica

Gian Piero QuaglinoProfessore ordinario di Psicologia Sociale, di Psicologia Dinamica e di Psicologia della Formazione, ha insegnato per oltre trent’anni all’Università degli Studi di Torino (1977-2010). Nel 2014 ha fondato IPAP – Istituto di Psicologia Analitica e Psicodramma (www.ipap-jung.eu), Scuola di Specializzazione in Psicoterapia presso cui dirige la Scuola di Formazione Permanente che promuove un programma annuale di seminari dedicati alla vita adulta e allo sviluppo personale.
Ha pubblicato numerosi contributi sui temi della formazione e della leadership tra i quali: "Fare Formazione" (1985; nuova edizione 2005), "Leadership" (1999), "La vita organizzativa" (2004), "Scene di leadership" (2006), "La scuola della vita, Manifesto della Terza formazione" (2011) e "Formazione", "I metodi" (2014). Studioso del pensiero junghiano, ha anche pubblicato, con A. Romano, "A spasso con Jung" (2005), "A colazione da Jung" (2006) e "Nel giardino di Jung" (2010), ha curato le raccolte "Jung. Aforismi" (2012) e "Jung. Aforismi dell’inconscio" (2014) e con R. Bernardini e A. Romano ha curato l’inedito di C. G. Jung "I miti solari e Opicino de Canistris. Appunti del seminario tenuto a Eranos nel 1943". Dal 2018 ha avviato la pubblicazione di una serie di volumi tra il saggistico e il narrativo di cui sono apparsi "I quaderni di Eduardo Descondo" (2018), "Nuovi quaderni di Eduardo Descondo.La Compagnia del Mitra" (2019), "Incerti versi di Carlos Albasuelo" (2019), e a firma di Eduardo Descondo "Abitare la soglia" (2019). In corso di pubblicazione "Premiata ditta Caso&Destino. I quaderni di Eduardo Descondo 3."

 

  •  

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.