Este - Ernesto Pellegrini | Relatori Eventi

Presidente  PELLEGRINI

Ernesto PellegriniNato a Milano nel 1940 da due genitori ortolani, da giovane è entrato nel settore amministrativo della società Bianchi e in breve tempo ne è diventato capo contabile. Nel 1965 ha organizzato il servizio di ristorazione presso la Bianchi, iniziando la sua avventura imprenditoriale con 150.000 lire di capitale che la società gli aveva regalato a titolo di incoraggiamento. Nello stesso anno fonda l'Organizzazione Mense Pellegrini che nel 1975 diventa la Pellegrini SpA, primo nucleo di quello che sarebbe diventato, dopo pochi anni, un gruppo leader nel settore dei servizi a livello nazionale e internazionale. Qualità, professionalità, competenza, esperienza e innovazione hanno contribuito alla costruzione di una gamma diversificata di servizi, che oggi comprende ristorazione collettiva e commerciale, servizi di Welfare aziendale (con i buoni pasto in prima fila), distribuzione automatica, pulizia e sanificazione ambientale, vendita di carni fresche e di derrate alimentari. Sempre nel 1965 è tra i promotori della nascita dell'Associazione nazionale gestori mense di cui è il primo Presidente.
Nel 1982 costituisce a Peschiera Borromeo la piattaforma integrata Central Food, in modo da garantire le migliori forniture alimentari.
Nel 1984 compra da Ivanoe Fraizzoli la squadra di calcio F. C. Internazionale (Inter) di Milano, di cui rimane Presidente fino al 1994. Nel 1995 lascia la presidenza della società a Massimo Moratti.
Nel 1990 viene insignito dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Francesco Cossiga.
Nel 2011 riceve il premio Ernst&Young “L’Imprenditore dell’Anno” per la categoria Food & Services. Nel dicembre 2013 costituisce con la famiglia la Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS, un modo concreto di mettere a disposizione le proprie competenze e risorse per aiutare le tante persone che si trovano in difficoltà economica e sociale.
Nel dicembre 2014 gli viene conferita dal Comune di Milano l’onorificenza “Ambrogino d’oro” per i meriti imprenditoriali, sportivi e umanitari.
Nell’ottobre del 2015 gli viene conferita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’onorificenza relativa ai 25 anni d’appartenenza all’ordine dei Cavalieri del Lavoro.
Nel 2016 Mondadori pubblica la sua autobiografia “Una vita, una impresa. Grazie all'Inter ho trovato il vero senso della fede” con la prefazione di Ferruccio De Bortoli.
Oggi è Presidente di Pellegrini SpA (con sede a Milano e uffici anche a Roma) e di Pellegrini Catering Overseas SA, che opera stabilmente in Svizzera, Angola, Congo, Nigeria ed Emirati Arabi Uniti. Complessivamente vi lavorano 9.500 persone e la previsione di fatturato per il 2020 è di 700 milioni di euro.
Ernesto Pellegrini è sposato con Ivana e ha una figlia, Valentina. Valentina Pellegrini è Vice Presidente dell’azienda, di cui si occupa in prima persona.

 

  •  

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.