IL TEMA

Nessuno -né il dirigente, né qualsiasi lavoratore- può chiamarsi fuori. Nessuno, di fronte a una situazione che cozza con il proprio senso morale, con i propri valori, o semplicemente con il buon senso, può dire: "se ne occuperanno le persone preposte". Ognuno di noi è "preposto" a occuparsi di etica. Perché l'etica non si impone, ma si propaga.

Non bastano affermazioni di principio, regole di governo, carte dei valori. L'etica di un'organizzazione c'è solo se ognuno sa occupare il proprio spazio etico.

L'etica nasce dal cuore di ognuno, ma si manifesta come pratica collettiva. Il latino collectivus ci trasmette una idea precisa: "raccogliere insieme". Si tratta quindi di guardare a come sia possibile "raccogliere insieme" i diversi atteggiamenti etici di ognuno. Guardare a come -in imprese private così come nella Pubblica Amministrazione- l'etica si manifesta sotto forma di organizzazione.

L'incontro è rivolto a Imprenditori, Direttori Generali, Direttori delle Risorse Umane e a tutti i Manager interessati alle tematiche etiche.

Gli invitati possono estendere l'invito ad altre persone interessate, previa segnalazione alla Segreteria Organizzativa dei nuovi nominativi.
Le iscrizioni potranno ritenersi valide solo dopo conferma della Segreteria Organizzativa.

MILANO - Giovedì, 10 Maggio 2012

 

 

  •  

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.