Libri

La produzione editoriale di ESTE si completa con la pubblicazione di libri e manuali.
Il catalogo comprende volumi che affrontano temi legati al mondo manageriale e manuali dedicati ad approfondimenti specifici.

La collana LIBRI ESTE dà voce ad autori che trovano in questo spazio la possibilità di veicolare i loro contenuti a un pubblico tradizionalmente interessato alle tematiche vicine alla managerialità e alla crescita professionale.

I MANUALI, curati da esponenti dei comitati scientifici delle tre riviste, sono guide teoriche e strumenti pratici di lavoro su temi coerenti con
la linea editoriale di Sistemi&Impresa, Sviluppo&Organizzazione e Persone&Conoscenze.

IL MATRIMONIO AZIENDALE - ESAURITO

IL MATRIMONIO AZIENDALE - ESAURITO

15.00€

di Michele Bavaro

Breve guida semiseria per comprendere il nostro ruolo in azienda e agire con successo

Esaurito! Non Acquistabile.

 

Il libro

"La nostra azienda valorizza i propri dipendenti: ogni collega è coinvolto in specifici percorsi di formazione e la nostra politica retributiva è incentivante e premia il merito": Quante volte abbiamo sentito queste parole pronunciate da amministratori delegati, direttori generali, direttori delle risorse umane, manager ai più diversi della scala gerarchica aziendale? E quante volte abbiamo poi scoperto o ritenuto, vivendo ogni giorno in quella azienda, che non è proprio così?
Quando entriamo a far parte di un'organizzazione aziendale ci aspettiamo di poter fare il nostro lavoro al meglio e di mettere a disposizione tutte le nostre conoscenze e capacità al fine di essere accettati, rispettati e 'valorizzati' dai nostri nuovi colleghi di lavoro, dai clienti dell'azienda, dal nostro nuovo capo, ecc.: insomma apprezzati da tutto il nostro network di conoscenze vecchie e nuove. Dall'altra parte l'azienda si aspetta di inserire nella sua organizzazione un nuovo collega affidabile, competente, con potenziale e che sia apprezzato dal suo nuovo network. Eppure talvolta succede che azienda e dipendente non si comprendano: il dipendente non si sente valorizzato e l'azienda ritiene che non vala più la pena di investire su una persona che non fornisce alcun valore aggiunto all'organizzazione. Inizia così un periodo di 'separati in casa' che termina il più delle volte con il divorzio (con dimissioni volontarie, licenziamento o, dopo un'erstenuante e lungo periodo di sofferenza reciproca, con la quiescenza del lavoratore).
L'intento di questo lavoro è di capire come e se vale la pena di 'salvare il matrimonio' tra azienda e dipendente. Ma soprattutto riflettere sulle motivazioni che ci possono portare al divorzio e su quelle che ci possono accompagnare felicemente in una lunga convivenza.

 

SCARICA UN ESTRATTO DEL LIBRO

 

  •  

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.