Seguici sui social:
Hai perso la password?

La fabbrica diventa più intelligente con il 5G

Fino a ieri il 5G, la quinta generazione della telefonia mobile, rappresentava quasi un’utopia; ma oggi è già realtà. Nel giro di pochi anni, è diventata una concreta possibilità di cambiamento nella gestione dello scambio di dati e di informazioni, particolarmente utile soprattutto in ambito lavorativo per la ridotta latenza rispetto al precedente standard 4G. La potenzialità del 5G consente comunicazioni mobili più intelligenti, veloci ed efficienti rispetto al passato e tutto questo lo rende di grande interesse soprattutto per il settore manifatturiero, alla costante ricerca di migliorare la velocità di trasmissione e di affidabilità dei dati.

L’applicazione della tecnologia in ambito industriale, inoltre, può fornire supporto a diversi processi organizzativi della produzione e della logistica e può garantire una maggiore tracciabilità non solo della produzione delle merci, ma anche delle condizioni di sicurezza e di manutenzione degli impianti e delle apparecchiature aziendali.

Nonostante siano ancora numerose le ricerche sul 5G per analizzarne i vantaggi, esistono già alcune sperimentazioni proprio all’interno della fabbrica. Un caso è la Smart factory di Exor International, connessa in 5G grazie alla rete privata realizzata da Tim. Per far conoscere le potenzialità del 5G per il Manufacturing, ESTE promuove a Milano, giovedì 28 ottobre 2021 (9-17) l’evento dal titolo “Dal plant alla smart factory: strategie per un percorso di digitalizzazione”.

PER APPROFONDIRE LE POTENZIALITÀ DEL 5G NEL MANUFACTURING, SCARICA L’APPROFONDIMENTO DI  CHIARA CIMINI E SERGIO CAVALIERI

L’articolo La fabbrica diventa più intelligente con il 5G proviene da Parole di Management.

Edizioni Este S.r.l.
Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
P.IVA: 00729910158 | TEL:02 91 43 44 00 | FAX:02 91 43 44 24
segreteria@este.it

Cookie Policy | Privacy Policy

Copyright © ESTE Srl - Powered by Sernicola Labs Srl